Certo che puoi regalare l’iscrizione a INUTILE » associazione culturale, che domande! 🙂 In questo modo contribuirai a mantenere attivo il nostro progetto, e allo stesso tempo farai felice qualche amica o parente, che potrà godere di tutte le cose che facciamo.

Fai molta attenzione a inserire i dati della persona cui vuoi regalare l’iscrizione, quando ti verranno chiesti. Anche l’email deve essere la sua, in modo che possa iniziare subito a sbirciare tutti i nostri contenuti digitali nell’area riservata!

La durata dell’abbonamento è di 12 mesi, ma dal momento che si tratta di un regalo il rinnovo non sarà automatico. Tutta la parte del pagamento viene gestita attraverso Stripe, il migliore sistema di pagamento su web.

Cosa facciamo

L’ambizione di inutile è piuttosto piccola, tutto sommato. Non vogliamo la rivoluzione, non vogliamo salvare il mondo: solo contribuire a lasciarlo in una condizione migliore di come l’abbiamo trovato, e farlo principalmente attraverso la narrativa e la letteratura. Se è un obiettivo che condividete, potete aiutarci abbonandovi. È facile, basta diventare soci: costa poco, a partire da 10€, e la quantità di cose che si ottengono è incredibile.

Gli speciali


Due o tre volte all’anno prepariamo degli speciali digitali per i nostri soci. Raccogliamo racconti, articoli, cose già pubblicate oppure inediti, e li facciamo trovare nell’area riservata dei soci. A gennaio 2018 gli speciali riservati per i nostri soci sono 6, tra cui i ritratti inediti di Micronarrativa: vite in 140 caratteri, il bellissimo progetto di Andrea Maggiolo; oppure Nell’acqua o nel secchio, uno speciale che raccoglie cinque articoli su Roberto Bolaño.

Effemeridi


Effemeridi è la rivista con la quale stiamo esplorando gli anni Duemila. Esce ogni mese, ed è strutturata per quadrimestri: a ogni quadrimestre corrisponde un anno diverso analizzato. Nel 2018 parliamo del 2004, 2005, 2006. Si può ricevere anche a casa, stampato su un foglio A3 con un’illustrazione e un articolo, e in questo caso l’abbonamento è di 24€ all’anno. (Oppure 10€ a quadrimestre, se non siete convinti.)

Racconti, un podcast inutile

podcast
Tutte le settimane leggiamo i racconti che pubblichiamo. Per chi non ha tempo, modo o possibilità di leggere, polleggio: leggiamo noi. È una produzione fatta assieme a Querty, il più importante network di podcast italiano (che noi contribuimmo a fondare, alcuni anni fa!). Le puntate possono ascoltarsi su iTunes, Spreaker, Querty e il nostro sito.

Timone

timone
Non vi accontentate ancora? Perfetto, ne abbiamo di cose da raccontarvi! Per esempio che tutti i mesi spediamo Timone, la newsletter delle riviste. Per noi che ne facciamo una, le altre riviste sono fonte di ispirazione, coraggio, a volte anche sana invidia. E pensiamo che il mondo sia bellissimo, se popolato da tante riviste: allora cerchiamo di farne conoscere il più possibile, anche intervistandole. È una newsletter aperta a tutti, potete iscrivervi qui, mentre qui potete leggere l’archivio.

No Rocket Science

no rcoket science
It’s not that complicated, is it? È una rivista digitale che si occupa dell’intersezione tra cultura e tecnologia, come l’una influenzi e modifichi l’altra, e dei cambiamenti cui andiamo incontro. Alla fine della fiera, oggi tutto passa attraverso un software di qualche tipo. È un esperimento di cui andiamo molto fieri e cui vorremmo dedicare più tempo e attenzioni.

I numeri di inutile. opuscolo letterario

i numeri di inutile
E ovviamente i nostri soci possono scaricare i vecchi numeri, quelli trimestrali, che abbiamo fatto fino al 2015. Con autori italiani e internazionali, come per le copertine Brendan Monroe o Daniel Cuello, per i racconti Ilaria Vajngerl, Carmine Bussone, Jonathan Papernick o Jamie Allen, per gli articoli Fabio Deotto. E in tutti i numeri, la Micronarrativa di Andrea Maggiolo.

Dal vivo

Non dimentichiamo inoltre che organizziamo presentazioni, eventi, cose-con-le-persone: a cominciare dalle nostre assemblee dei soci, in cui raccontiamo come è andato un anno e i progetti per quello a seguire. Ma anche presentazioni di libri (come quello con cui Giorgio Fontana ha vinto il Premio Campiello nel 2014) ed eventi culturali.

Pensavo di meno

Con 10€ all’anno potete godere di tutti i nostri contenuti: siamo fin troppo discreti riguardo le nostre attività, e invece ne facciamo tantissime. È per questo che abbiamo la faccia tosta di dire che 10€ per associarsi è una piccola cifra, che permette un mucchio di cose interessanti. Se vi abbiamo convinti, risalite la pagina e associatevi! Se invece volete rimanere a guardare ancora un po’, prego: c’è spazio, e tra un po’ passiamo con le bevande fresche. Nel frattempo, c’è Twitter e Facebook.

Se ci credi, ti abboni. Per qualsiasi dubbio puoi consultare le nostre domande frequenti.

Iscrivendoti all’associazione riceverai automaticamente anche la nostra newsletter.

non sei socio? qui speciale + iscrizione a soli 20€

accedi all’area riservata